<1665-1726>, medico e anatomista. Allievo di Vallisneri, si laureò in medicina e filosofia a Reggio Emilia nel 1688; si trasferì a Roma nel 1689 dove perfezionò gli studi anatomici sotto la guida del Malpighi, allora nella capitale in qualità di archiatra pontificio. Prestò servizio a Tivoli come medico condotto e lavorò in diversi ospedali di Roma. Ebbero notorietà i suoi studi sul ruolo della dura madre (o dura meninge) in determinati fenomeni fisiologici e patologici.  Cfr. voce di Matteo Al Kalak in DBI, v. 80 (2014)

 

Data di nascita
1665
Data di morte
1726
Segno di possesso: Note di possesso

BUPD - A.86.a.91, dedica a Giovanni Battista Morgagni nell’occhietto: "Eruditissimo Morgagno auctor offert".

Catalogo Morgagni (n. 2879)

 

BUPD - A.83.a.149, sulla c. di guardia antl noa manoscritta: Ex dono Auctoris

Catalogo Morgagni (n. 2878)

Biblioteca di appartenenza

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova

Numero seriale: 2432 Autore: MCF