<1723-1767>. Nato a Verona, accolto nella Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri nel 1747. Fu esecutore testamentario dell’oratoriano veronese Giuseppe Bianchini (1704-1764). Alla morte donò alla Congregazione dell'Oratorio la sua biblioteca personale, che pervenne infine alla Biblioteca Vallicelliana passando per le mani di diversi padri oratoriani. La consistenza del lascito di Dal Pozzo è attestata in due indici, uno alfabetico e uno topografico e numerico, per di un totale di 1127 volumi, in parte dispersi nei decenni successivi alla sua morte. Cfr: E. Pinto, La Biblioteca Vallicelliana in Roma, Roma 1932 pp. 93-95; C. Gasbarri, L’Oratorio romano dal Cinquecento al Novecento, Roma 1962, p. 189.

Data di nascita
1723
Data di morte
1767
Voci di rinvio
Francisci a Puteo
Segno di possesso: Note di possesso

BV - VI 12.B 35, sul frontespizio nota manoscritta: Ex legato P. Francisci a Puteo

Biblioteca di appartenenza

BV - Biblioteca Vallicelliana

Numero seriale: 2574 Autore: LV