<1608-1677> Luogotenente di Maria Cristina di Borbone-Francia, duchessa di Savoia, ricoprì vari incarichi militari e diplomatici, per poi abbracciare la vita monastica. Collezionista e amante dell’arte, raccolse una biblioteca di consistenza ignota e ad oggi dispersa, che confluì in parte in quella del Collegio dei Gesuiti di Torino. Cfr.: A. Giaccaria, Libri e raccolte di incisioni provenienti dai Gesuiti nei fondi della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in La Compagnia di Gesù nella Provincia di Torino. Dagli anni di Emanuele Filiberto a quelli di Carlo Alberto, a cura di Bruno Signorelli e Pietro Uscello, Torino 1998, p. 290; A. De Pasquale, Notitiae librorum. Biblioteche private a Torino tra Rinascimento e Restaurazione, Savigliano 2007, p. 89.

Data di nascita
1608
Data di morte
1677
Voci di rinvio
Simiana di Pianezza, Carlo Emanuele Giacinto Filiberto
Segno di possesso: Note di possesso

BNUTO - C.NOD IV.124, sul frontespizio, nota di possesso manoscritta: Donum excell.mi d.ni Hyacinthi de Simiana Marchionis Planitiarum  

Biblioteca di appartenenza

BNUTO - Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino

Numero seriale: 2622 Autore: ES