<1825-1892> medico e patriota, partecipò attivamente alla difesa di Venezia nel 1849; diresse il giornale politico "La Venezia" e fondò dopo l'annessione del Veneto nel 1866 il giornale "Il Tempo". Laureatosi anche in giurisprudenza, schierato nelle file della sinistra fu eletto deputato per cinque legislature dal 1866 al 1879 quando divenne senatore prendendo parte a molte commissioni e inchieste, la più famosa delle quali fece scoppiare lo scandalo della Banca Romana, nell'ottobre 1889. Cf. la voce di A.Stella in DBI 2 (1960), pp.593-594

Data di nascita
1825
Data di morte
1892
Segno di possesso: Note di possesso

BUPD - BOT.7.37.11, Sull'angolo superiore destro della coperta ant., dedica manoscritta: Chiarissimo Professore | De Visiani | in segno di stima | Alvisi GG.

Biblioteca di appartenenza

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova

Numero seriale: 1922 Autore: CL