Nato a Denno il 22 settembre 1811, studiò a Trento ed a Verona. Consacrato sacerdote il 13 giugno 1836, fu parroco e maestro di grammatica a Besenello dal 1844 al 1851, poi parroco a Malè dal 1851 al 1862 ed infine, dal 6 dicembre 1862, parroco decano ad Ala ed esaminatore prosinodale per 25 anni. Fu per molto tempo direttore della scuola elementare e membro prima della commissione e poi della deputazione municipale del ginnasio cittadino. Iscritto dal 1881 all’Accademia roveretana degli Agiati, fu poeta ed oratore apprezzato. Morì il 9 novembre 1887.

Cfr.: A. Gonzo, Gli incunaboli e le cinquecentine della Biblioteca Comunale di Ala, Trento 2000, p.331 

Data di nascita
1811
Data di morte
1887
Segno di possesso: Note di possesso

SBT- ALA C D 6912 2 carta di guardia anteriore ms.: | Ex bibliotheca Gymn(asii) Alensis | ex munificentia … D(omi)ni Christo- | phori Cattani ...| 1845 |

Biblioteca di appartenenza

SBT-ALA Biblioteca comunale

Numero seriale: 2845 Autore: EC